Ultima modifica: 18 dicembre 2019

Giornata Internazionale dei migranti – 18.12.2019

PASSATO, PRESENTE, FUTURO?

La storia del piccolo del Mali, ritrovato senza vita sulle nostre coste con una pagella cucita addosso ha segnato tutti quanti. I Docenti della Scuola Secondaria di I grado: Antonio Albanese, Carla De Paolo e Rosa Ferraro, in occasione della Giornata Internazionale dei Migranti hanno voluto ricordare il bambino immortalato in quel glaciale presente senza futuro, con il passato descritto dagli ottimi voti della pagella cucita addosso.
Nella installazione posta nell’atrio della Scuola si vuole immaginare un FUTURO per LUI, un futuro dove la nostra Scuola lo avrebbe accolto tra i suoi banchi come tutti gli altri alunni.
Un segnale di SPERANZA per tutti i migranti che attraversano il Mare Nostrum alla ricerca di un futuro